logo-testo della parrocchia di Cristo Risorto
Resurrezione 2005

L'inedito dipinto "RESURREZIONE 2005" dalle grandi dimensioni di Renato Bertini, pittore pesarese, ora si trova esposto nei locali della casa parrocchiale di Cristo Risorto, a Pesaro. La tela, di cm 300x130, pensata fin dall'inizio per questa chiesa, attende la definitiva collocazione sulla parete di fondo dell'edificio sacro della parrocchia opportunamente sistemata. Va, così, ad aggiungersi alle altre opere a tema religioso dello stesso pittore conservate nelle chiese di Montecchio ("S. Giuseppe falegname") e di S. Carlo ("Battesimo di Cristo" e "Maternità").

L'unanime positiva critica ha definito il dipinto "una nuova Resurrezione". Il pittore racconta il Risorto accarezzando un pensiero trattenuto per lungo tempo e confrontato con scrupolo sulla parola del Vangelo che descrive il mistero. Gli fa da esegeta il cielo che inonda di infinita luce il volto di Gesù e si prepara ad accoglierLo trionfalmente nella destra del Padre.

Quasi una poesia, recitata d'un fiato, sulla luce che dà vita all'impalpabile trascendenza dell'Essere e stimola tutti noi, in affanno, a guardare in modo nuovo alle cose di sempre. La Chiesa ha bisogno dell'arte.