logo-testo della parrocchia di Cristo Risorto
La Via Crucis

Le 14 stazioni scarne, essenziali, intense e disposte in maniera tutta nuova ed inusitata, sono del pittore pesarese vivente Giuseppe Ballarini che gią nel 1972 si era cimentato nella inquietante e misteriosa storia della Via della Croce. In un prorompere rosseggiante di atmosfere senza contorni, Ballarini racconta la storia di Cristo ed il suo divenire uomo senza far mai vedere il suo volto tranne che nella sepoltura. Ogni personaggio configura nella stilizzazione dei corpi, nelle misurate gestualitą, nelle severe solitudini una ricerca coraggiosa di fede libera da ogni accademismo.